Tema: quale materia preferisci studiare più volentieri e quale di meno

matita masticataDella mia scuola, mi piacciono tutte te le materie, ma ce ne sono alcune che non mi piacciono e altre che mi piacciono.

Soprattutto, sono appassionata di lingua italiana e tutto ciò che la comprende. L’aritmetica, geometria ecc (cioè tutto ciò che comprende l’area scientifica), danno pure tante informazioni, ma non mi piacciono perché sono troppo confuse, e inoltre si devono fare tanti conti.

Invece, la lingua italiana è tutt’altro, naturalmente dobbiamo impegnarci per parlare bene e riflettere sulla lingua. Sono appassionata di lingua italiana perché amo molto la poesia e le descrizioni di animali, persone e cose. Inoltre la storia, la geografia e scienze mi piacciono pure.

La storia la studio molto volentieri perché si capisce tutto ciò che si è fatto tanti decenni fa.

Ho studiato le crociate, le lotte di Federico II e I, e di recente ho studiato i comuni, e mi sono piaciuti molto.

Invece la geografia mi piace perché studio l’Italia e le isole come Sicilia e Sardegna.

Finora ho studiato l’Italia fisica, e adesso sto studiando alcune regioni, che poi ho disegnato sulla carta velina.

Infine le scienze, che parlano del corpo umano, degli animali, delle piante ecc ecc.

Dato che mi piacciono queste quattro materie, da grande vorrei fare o la poetessa o la fioraia.

Io, inoltre, di queste materie vorrei scoprire qualcosa di importante.

S.Agata Li Battiati, Catania, 24 Maggio 1993.

(Il primo di una serie di temi in classe che ho tenuto per tutti questi anni. Nessun editing: punteggiatura ed errori sono rimasti)

7 pensieri riguardo “Tema: quale materia preferisci studiare più volentieri e quale di meno

  1. Ciao Melissa. Anche a me piaceva la geografia, era l unica materia dove andavo un po bene, ho la terza media.. Anche le Crociate un po. Conosci la storia dei Catari del sud della Francia? Sterminati per volere del Papa..
    Hai sentito Ratzinger? E tornato alla carica che l educazione sessuale è un pericolo per la libertà religiosa o una roba simile.. Che palle st uomo, ma cosa vuole? Quel povero bimbo che è morto di freddo in centro a Bologna, non era meglio mettersi un preservativo? E meglio la Ru 486 o un bambino di 20 giorni denutrito e morto di freddo? Per di più nel periodo di queste feste che io.. Va be lasciamo stare. De Andrè diceva: “Feconda una donna ogni volta che l ami e non disperdere il seme. Io forse ho confuso il piacere e l amore, ma non ho creato dolore”. Maestro.
    Vorrei leggere il tuo libro “In nome dell amore”.

  2. Mah.. “In nome dell amore” è edito da Fazi.. Non lo sapevo, dopo tutto quel che ho letto non do soldi a loro. Piuttosto lo cerco di “seconda mano” in via Po a Torino.. Se no se hai qualche indicazione fai sapere. Ciao.

    1. Ciao Daniele,

      “In nome dell’amore” sarà ripubblicato a breve, aggiornato, da un altro editore. Se aspetti qualche mese dovresti trovarlo. A presto.

  3. Provo a riscrivertelo a memoria, cara Melissa, il messaggio (evaporato misteriosamente nel nulla virtuale) :

    tenero l’esordio involontariamente comico per via dell’immediata palese contraddizione.
    Rivelatrice e profetica la frase conclusiva.
    Direi che sei negli anni rimasta abbastanza coerente, insomma hai sostanzialmente tenuto fede ai propositi e preferenze espressi nel tema.
    Per una bambina di sette anni è un testo da voto 7/8, poi certo dipende dalla severità dell’insegnante e dalle eventuali aspettative che magari già c’erano su di te.
    Curioso tu ne abbia conservati in gran quantità, di questi temi. Ti diverte rileggerli e renderci partecipi ?
    Ciò è segno al contempo di amabile pura ingenuità, generosità, giocosità, dolce esibizionismo, autoironia, desiderio di condivisione…un bel sagittarino (e non solo) miscuglio, insomma.
    Comunque una simpatica idea.

    Santino da Trieste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...