Far l’amore ci piace

A noi far l’amore piace. Ci piace farlo quando siamo adolescenti, ci piace farlo quando siamo incinte, ci piace farlo quando siamo vecchie. Lo facciamo con i nostri mariti, i nostri compagni, i nostri amanti, i nostri amici, lo facciamo con uno o più uomini alla volta, lo facciamo anche con le donne, lo facciamo di notte, in silenzio, lo facciamo di giorno durante la pausa pranzo. Lo facciamo perché crediamo che fare l’amore incentivi la creatività, lo facciamo perché l’amore rende liberi, lo facciamo perché desideriamo, lo facciamo e non ci pentiamo. Lo facciamo per amore, lo facciamo per curiosità, lo facciamo per abitudine, lo facciamo per professione, lo facciamo per amore dell’amore, lo facciamo con amore o senza amore, lo facciamo perché ci amiamo. Lo facciamo con i politici, lo facciamo con gli operai, lo facciamo con gli impiegati, lo facciamo con i giornalisti, lo facciamo anche da sole. Quando lo facciamo, ogni tanto ridiamo. Piangiamo, qualche volta. Ci sentiamo porche oppure caste, tette piccole o tette grosse, siamo punk o anche funk, indossiamo le perle o le scarpe basse, lo smalto rosso o i lunghi tacchi, ci teniamo il pelo, ce lo togliamo, ci siliconiamo, non ci siliconiamo.

Ci piace il sadomaso, ci piace lo scambismo, ci piace il sesso anale, ci piace il sesso orale. Guardiamo i film porno, leggiamo romanzi erotici, parliamo di sesso con gli amici e con le amiche, facciamo sesso con gli amici e con le amiche. Ci sposiamo con chi amiamo o ci sposiamo per sbaglio, facciamo i figli con chi scegliamo o facciamo i figli per caso, lavoriamo perché abbiamo le capacità per farlo, lavoriamo perché nessuno ci regala il lavoro.

Non ci sentiamo offese dalle donne che hanno una sessualità diversa dalla nostra, non ci sentiamo offese se una donna decide coscientemente di farsi pagare, non ci sentiamo offese se il modello femminile altrui non coincide con il nostro. Ci offende chi traccia differenze, ci offende il pregiudizio, ci offendono gli insulti, ci offende l’incomprensione, ci offende chi si ritiene migliore moralmente, ci offende chi si ritene migliore sessualmente.

Ci offende chi si approfitta delle miserie altrui.

(Condividete, se credete)

33 pensieri riguardo “Far l’amore ci piace

  1. Il tuo post era rivolto alle donne, suppongo, ciò nonostante ho voluto rispondere. Chiedo scusa.
    Però devo dire che a me il sadomaso non piace, certo tra adulti consenzienti tutto è lecito, credo sia questo il senso del tuo post e lo condivido.
    Ora mi taccio

    1. Vuela..
      Ti consiglio il film di Annaud “L Amante”. Tratto dal romanzo della scrittrice francese Marguerite Duras che è un po la Melissa d oltralpe.
      “E un rapporto dettato solo dall egoismo di appagare gli istinti della carne, dal piacere irrefrenabile di scoprire nuovi orizzonti dell erotismo e vivere esperienze sessuali intense o c è anche l amore? La linea di separazione tra ragione e istinto è spesso molto sottile e indecifrabile”.
      E poi basta e basta con ste balle… Ma Paolo!!!??? Hai letto? “Ci piace lo scambismo, ci piace il sesso anale, ci piace il sesso orale, ci piace il sadomaso, guardiamo i film porno”. Un post rivolto alle donne… ;-) Vaaaa Beneeee..
      Pensa solo se io esco sta sera e alla prima tipa che incontro racconto tutte queste belle cose… Mi prendo quattro sberloni e un calcio nel culo..
      In fondo è per quello che alla fine mi piace leggere le porcate di Melissa, e chi le racconterebbe..Bukowski.. Che a Melissa piace.
      Pensa se Melissa era un uomo? Io penso che andava a puttane 10 volte al giorno, costretto a pagare per provare un esperienza dietro l altra, il sadomaso, il sesso anale, gli scambi, il sesso orale… Abisso o meno che ci sia.. Va beh lei che vuol sedurre.. Per la donna che vuol far ste cose è molto più facile “sedurre”, l impresa è molto più ardua per il maschiaccio, sicuramente. Certe cose non le fai neanche a pagamento..Per fortuna. Il sesso anale fa schifo.

      1. Bè certo la prima ti darà un ceffone, ma magari la quinta no…ci saran pure donne interessate..non che m’importi giacchè io non vado pazzo neanche per scambismo e sesso anale (non li ho mai provati, ma del resto non ho bisogno di provare il sadomaso per sapere che non mi piace) comunque come già detto, tra adulti consenzienti…

      2. Ma certo che tra consenzienti si può fare di tutto a patto di essere maggiorenni e non commettere omicidi..
        Sono comunque discorsi che non fanno le ragazze dai, ma altro che la 5a, ma neanche la centesima.. Come la faccenda dell uomo sporco che va molto meglio….Che lo dica Melissa, chi è sto tipo zozzo che va molto meglio? Guarda Paolo, entrare nella zucca semivuota delle donne è più difficile che salire l Alpe D Huez in bicicletta in meno di 45 minuti..

      3. il CI PIACE è un C’è A CHI PIACE… le donne sn tante e variegate come i gusti personali.
        cmq bel libro della durs e bel film a me sn piaciuti, come piace bukowski… come mi piacciono le persone che nn si nascondono dietro ad un dito :D

  2. che bello! ne conosci qualcuna cosi tu, cioè una che ha nelle mente tutti questi bei punti fermi assai condivisi da me?
    come maschio mi piacerebbe conoscerne qualcuna uguale uguale…diciamo almeno una dozzina ;)

  3. Condivido pienamente e, ovviamente, lo stesso concetto vale anche al maschile. Il limite dovrebbe valere solo per la pedofilia, in quanto entrano in gioco rapporti con minorenni che, ovvero, con soggetti considerati non completamente maturi ed autonomi dal punto di vista della legge. Io però abbasserei dai 18 ai 16 anni l’età alla quale è possibile avere liberamente rapporti sessuali. Le donne poi maturano un po prima degli uomini. Non solo mentalmente ma anche fisicamente. Gli uomini infatti crescono fino a 18 anni,le donne invece fino a 16. In altre epoche a 15 anni le donne erano già spose e mamme, parlando dell’Italia e non dell’Africa.

    1. auhauhauha ottima idea anche se lo chiamerei VAGINA MODERNA U_U diamo un po’ di decoro e berbenismo su su U_U ahahah hai frainteso il mio commento. ero solo piccata perchè ho permecito una mancanza di interesse per il COME erano espressi i concetti… erano talmente belle le parole… nn so se mi sn spiegata :D

      1. si vabbè le belle parole daccordo ma la vagina o la passera sono pur sempre materia no, quindi natura e legata al territorio, all elemento terra…quindi locale per forza di cose…almeno..parlo delle passere vere, non quelle che si incontrano nelle riviste a tiratura nazionale o mondiale, ecco perchè “la passera locale” (che potrebbe chiamarsi anche “Bella locale” ad esempio)venduta insieme a giornali locali.
        E poi vuoi mettere l informazione capillare sull eros femminile paese per paese!? :) una vera necessità fisiologica per il maschio umano no!?
        ci vuoi togliere il “pane” di bocca o! crudele Eliza!?

  4. auhauhauha ottima idea anche se lo chiamerei VAGINA MODERNA U_U diamo un po’ di decoro e perbenismo su su U_U ahahah hai frainteso il mio commento. ero solo piccata perchè ho percepito una mancanza di interesse per il COME erano espressi i concetti… erano talmente belle le parole… nn so se mi sn spiegata

  5. E’ OT, ma ieri notte ho sognato Melissa che mi imboccava un grosso insetto -una cavalletta?-, che accettavo senza opporre resistenza.
    Al risveglio avevo ancora la sensazione che la zampetta si divicolasse sulla lingua… brrrrrrrr.

  6. e si e proprio vero fare sesso piace , piace a tutti a modo proprio ce a chi piace essere troia , ce a chi piace essere la principessa, pero a entrambe piace godere xche lo scopo di fare l’amore o sesso e godere e far godere….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...