Incipit

Erano le 8.25 del 17 gennaio 1937, quando a Catania, Firenze e Dublino tre uomini caddero sotto i colpi d’arma da fuoco.

Uno ricevette un pallettone di lupara al centro dello stomaco.

Un altro morì davanti a una doppietta Winchester Magnum.

L’ultima cosa che il terzo e ultimo uomo vide fu la corta canna di un revolver, puntata in mezzo agli occhi.

Mentre tre morivano, un quarto uomo salvava la vita di uno sconosciuto.

 

(“Senza fissa memoria”, un romanzo mai finito)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...